Go Back

Castagnole di ricotta con anice e arancia

Preparazione10 min
Cottura30 min
Tempo totale40 min
Porzioni: 4
Chef: Laura Gioia

Ingredienti

  • 4 uova
  • 450 g di farina
  • 250 g di ricotta di pecora o vaccina
  • 160 g di zucchero
  • succo e buccia di un'arancia bio
  • 1/2 bicchiere di liquore all' anice
  • semi di anice a piacere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di cannella
  • un pizzico di sale

Istruzioni

  • In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero ed un pizzico di sale, fino a ridurla in crema. Aggiungete le uova, uno per volta, il liquore e i semi d'anice, la cannella, la buccia dell'arancia grattugiata ed il suo succo (non più di mezzo bicchiere). Infine unite la farina setacciata con il lievito ed amalgamate bene.
  • Scaldate in un pentolino profondo, dal fondo spesso, l'olio d'arachide con una mandorla (assorbirà parte dell'odore della frittura). Una volta raggiunta la temperatura ideale (180°) formate delle palline con l'impasto servendovi di due cucchiaini oppure di una sac à poche.
  • Lasciate cuocere per 4/5' e poi scolate e adagiatele su carta paglia o carta assorbente da cucina.
  • Lasciate raffreddare e poi copritele con zucchero a velo o zucchero semolato o miele.

Note

Per controllare la temperatura dell'olio potete servirvi di uno stuzzicadente: quando sarà coperto di bollicine l'olio è pronto per friggere.