Go Back

Baci di dama con mortadella e pistacchi per la giornata nazionale della Mortadella

Baci di dama salati ai pistacchi ripieni di mousse di mortadella e tartufo
Chef: Laura Gioia

Ingredienti

  • Per l’impasto:
  • 80 g di burro
  • 150 g di farina 00
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 50 g di farina di farina di pistacchi
  • 1 pizzico di sale
  • 20 ml di vino bianco
  • Granella di pistacchi q.b.
  • Per la mousse di mortadella: 200 g di mortadella affettata
  • 150 g di robiola
  • 1 tartufo
  • Sale
  • Pepe

Istruzioni

  • Nel bicchiere di un robot versiamo le due farine, il parmigiano, il burro freddo tagliato a pezzetti e il vino. Impastiamo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Lasciamo riposare l’impasto in frigo peralmeno 30′.
  • Dividiamo l’impasto in palline da 10 g, circa, l’una e con i palmi delle mani formiamo tante palline regolari (otterremo circa 40 palline). Passiamole nei pistacchi tritati e mettiamole negli stampini semisferici;schiacciamo appiattendo bene.
  • Cuociamo in forno a 170 gradi per 15/20′. Dopodiché estraiamo lo stampo dal forno e dopo qualche minuto sformiamo i biscottini.
  • Nel frattempo prepariamo la mousse: raccogliamo nel bicchiere del mixer la mortadella spezzettata , un cucchiaio d’acqua e uno di robiola.
  • Frulliamo per poco poi uniamo un altro cucchiaio d’acqua e uno di robiola, proseguiamo a frullare fino ad ottenere una crema spumosa; togliamo infine dal frullatore e incorporiamo la robiola che rimane. Uniamo il tartufo grattugiato e mescoliamo per amalgamare tutti gli ingredienti. Aggiustiamo di sale e pepe. Mettiamo la spuma in frigo per almeno 30′.
  • Riempiamo una sac à poche con il composto e componiamo il bacio di dama: uniamo le due semisfere con in mezzo la mousse.
  • Serviamo i baci di dama su un vassoio o su un cucchiaio da finger food.