Go Back

CROSTATA CON CREMA AL LIMONE E ROSMARINO

Una crostata in grado di conquistare tutti: ogni fetta racchiude la dolcezza della crema,la freschezza agrumata del limone e il profumo della campagna in primavera del rosmarino fiorito
Preparazione30 min
Cottura30 min
Chef: Laura

Ingredienti

  • 350 g di farina di grano solina
  • 50 g di farina 0
  • 180 g di burro freddo
  • 130 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di aghi di rosmarino freschi
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 1 limone bio

Per la crema

  • 500 ml latte fresco intero
  • 4 tuorli freschissimi
  • 130 di zucchero semolato
  • 3 cucchiai di farina di riso (o di amido di mais)
  • 1 rametto di rosmarino con i fiori se ci sono
  • 3 limoni bio buccia e succo

Istruzioni

  • La sera prima scalda il latte con un rametto di rosmarino e la buccia di limone, senza portarlo ad ebollizione.
    Per preparare la frolla: inizia frullando il rosmarino con lo zucchero. Quindi disponi a fontana sul piano di lavoro le farine e lo zucchero profumato. Forma il classico cratere e taglia attorno il burro freddo a cubetti. Inserisci al centro i tuorli e il sale. Inizia ad incorporare le farina e lo zucchero con le uova, e con entrambe le mani impasta, velocemente, per non scaldare il composto, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Forma una palla e lasciala riposare per almeno mezz’ora in frigorifero ricoperta con della pellicola trasparente.
    Prepara la crema: in un pentolino dal fondo alto metti a scaldare il latte filtrato dal rosmarino, con la buccia di due limoni. Mescola con una frusta a mano i tuorli e lo zucchero. Aggiungi la farina setacciata, il succo dei limoni e poi versa a filo all’interno del composto il latte caldo, ma non portato ad ebollizione. Sempre mescolando con la frusta a mano porta tutto in un pentolino sul fuoco basso e aspetta che la crema arrivi alla giusta consistenza, quando è pronta si staccherà dalle pareti (ci vorranno 5’ circa). Lascia raffreddare la crema coprendola con la pellicola trasparente a contatto ed evitando di far penetrare aria all’interno.
    Stendi metà della pasta in un disco e con esso fodera una tortiera per crostata con fondo apribile di 25 cm circa di diametro, coprendo anche i bordi e bucherellando con i rebbi di una forchetta la superficie.
    Riempi la torta con la crema e decora con un intreccio di striscioline.
    Cuoci in forno ventilato a 165° gradi per 30/40' o fino quando il bordo sarà dorato.
     Lascia raffreddare completamente e poi puoi servire.