Go Back

Sfogliatelle abruzzesi

Una ricetta tipica del Natale abruzzese: sfogliatele ripiene di marmellata d'uva, mandorle e noci.
Chef: Laura

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 4 tuorli
  • 150 g vino bianco
  • 130 g olio extravergine di oliva
  • 80 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico sale

per il ripieno

  • 400 g scucchiata d'uva
  • 150 g mandorle tritate
  • 3 biscotti sbriciolati
  • 1 cucchiaio cacao amaro
  • 1/2 cucchiano cannella

per ungere

  • qb strutto

Istruzioni

  • Mettete la farina a fontana sul piano da lavoro ed aggiungete lo zucchero, il vino, l’olio e le uova. Lavorate per 15 minuti pigiando con il palmo della mano, ma senza stracciare l’impasto o tirarlo.Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per almeno un’ora. Dividete il panetto in 4 parti, stendetelo in sfoglie molto sottili, spennellate con lo strutto e sovrapponetele una sull’altra. Lasciate riposare per un’ora in frigo. o meglio tutta la notte.
    Preparate il ripieno: tostate le mandorle in forno, frullatele con i biscotti secchgi e poiu unitele allla marmellata d'uva, con il cacao e la cannella. Mescolate bene.
    Trascorso il tempo di riposo, partendo da un’estremità, arrotolate la pasta formando un cilindro. Tagliate il rotolo a fette di circa 1 cm di spessore, mettetele su un piano infarinato e, partendo dal centro con il matterello, stenderle in modo da ottenere degli ovali di 14×9 cm. Rivoltateli con una paletta e distribuire al centro il ripieno. Piegate l’ovale a mezzaluna premendo ai bordi per sigillare bene la pasta. Disponete le sfogliatelle su una placca rivestita di carta forno e cuocere per 20 min circa a 180°. Una volta cotte spolverizzatele a piacere con zucchero a velo.
    Se ben chiuse in una scatola di latta mantengono la loro fragranza per 2/3 giorni.